Impianto

Il Processo produttivo di Alma Petroli


L’attività primaria che viene svolta all’interno della raffineria consiste nella lavorazione di petroli grezzi e semilavorati pesanti specifici per la produzione di bitumi stradaliindustriali.

Personale qualificato, in stretta collaborazione con il Laboratorio interno, è costantemente impegnato a monitorare le varie fasi delle lavorazioni, garantendone la qualità e la consegna ai clienti nel pieno rispetto delle specifiche richieste.

Prodotti e Semilavorati


I prodotti e i semilavorati ottenuti dal processo produttivo si possono raggruppare come segue:

 

• 70% Bitumi di vario tipo, impiegati prevalentemente per le pavimentazioni stradali e per la produzione di guaine, protettivi e sigillanti.

• 28% Gasolio ATZ, utilizzato per il flussaggio dei pozzi di estrazione del petrolio greggio, blending oli combustibili, oppure processato in impianti di desolforazione per la produzione di gasolio autotrazione.

• 2% Virgin Nafta, semilavorato leggero utilizzato per la produzione di benzine e prodotti chimici.

 

Produzione
  • L'impianto distillazione

    L’impianto distillazione

  • La sala controllo

    La sala controllo

  • L'impianto ossidazione bitumi

    L’impianto ossidazione

  • La centrale termica

    Centrale termica per la produzione di olio diatermico e vapore acqueo

Le unità produttive

 

Nello stabilimento sono presenti diverse unità produttive: impianto di distillazione, impianto di ossidazione e impianto di confezionamento di bitume ossidato in pani.

Inoltre, alcuni impianti ausiliari assicurano la produzione delle utilities necessarie al funzionamento degli impianti produttivi e della logistica.

Gli impianti sono attivi 24 ore su 24 per garantire ai clienti un servizio puntuale e qualitativamente elevato.

  • IMPIANTO DISTILLAZIONE

    L’impianto di distillazione del greggio di petrolio rappresenta il cuore pulsante della raffineria e permette, mediante il processo di distillazione, di separare prodotti e semilavorati sulla base della temperatura di ebollizione.

    Il petrolio grezzo viene movimentato dai serbatoi di stoccaggio all’impianto, mediante pompe di trasferimento e preriscaldato in appositi scambiatori di calore. Attraverso il passaggio della materia prima nella colonna di distillazione a pressione atmosferica si estraggono, in ordine: fuel-gas, virgin nafta, gasoli leggeri e, dal fondo, un residuo atmosferico.

    Il fuel-gas, derivante dal processo di distillazione, è inviato a un impianto di lavaggio alcalino e poi destinato a consumi interni dello stabilimento.

    La virgin nafta dopo essere stata trattata all’impianto di lavaggio alcalino viene inviata a stoccaggio.

    I gasoli leggeri vengono inviati direttamente a stoccaggio, previa stabilizzazione e successivo raffreddamento.

    Il residuo atmosferico viene trasferito a un forno di processo dove, una volta riscaldato fino a circa 370°C, va ad alimentare la sezione di distillazione sottovuoto per la successiva separazione del gasolio pesante e degli oli pesanti.

    Il bitume distillato ottenuto dal fondo della colonna sottovuoto, denominato pertanto “straight run”, viene infine raffreddato, trasferito in appositi serbatoi di stoccaggio e mantenuto a una temperatura compresa tra i 150-180°C.

    Le tipologie di bitumi ottenute tramite questo processo costituiscono bitumi per uso stradale e industriale.

  • IMPIANTO OSSIDAZIONE

    L’impianto produce bitumi ossidati mediante due reattori di ossidazione, con una capacità produttiva nominale di 40.000 t/anno. Nel processo di ossidazione il bitume distillato, miscelato con oli pesanti, viene alimentato ad un reattore e riscaldato fino a circa 210°C, per poi procedere all’immissione continua di aria. Durante l’intera reazione di ossidazione (2-4 ore) la temperatura viene mantenuta a circa 240°C.

    Terminato il ciclo di ossidazione, il bitume ossidato viene inviato a stoccaggio, per poi essere alimentato all’impianto di confezionamento, oppure caricato su autocisterna tramite l’apposita stazione di carico.

  • IMPIANTO CONFEZIONAMENTO BITUME OSSIDATO IN PANI

    Lo stabilimento dispone di una linea di produzione totalmente automatizzata che, alimentata da un serbatoio di stoccaggio del bitume ossidato, permette di solidificare il bitume in blocchi che vengono imballati singolarmente e stoccati in bancali pronti per essere trasportati su automezzi, o container, e spediti in tutto il mondo.

raffineria
im2

Utilities

Lo stabilimento è dotato dei seguenti impianti ausiliari.

  • Centrale termica per la produzione di olio diatermico e vapore acqueo

  • Impianto di cogenerazione per la produzione di Energia Elettrica, vapore acqueo e acqua calda

  • Impianto osmosi per la produzione di acqua demineralizzata

  • Impianto per la produzione di aria strumenti e servizi

  • Impianto di pre-trattamento delle acque reflue

  • Impianto di captazione e trattamento dei vapori provenienti dai serbatoi di bitume e pensiline carico autobotti