Logistica

Logistica


Il sito produttivo di Alma Petroli comprende un parco serbatoi di stoccaggio dei prodotti petroliferi, varie postazioni di carico e scarico prodotti petroliferi e una banchina per la ricezione e il carico sulle navi cisterna.

 

 

 

 

 

Serbatoi

Aree di stoccaggio


Il parco serbatoi assicura la continuità produttiva alla raffineria e comprende i serbatoi di stoccaggio delle materie prime (petrolio greggio e semilavorati) in ingresso, dei prodotti intermedi e dei prodotti finiti in uscita.

La capacità di stoccaggio complessiva è di circa 137.000 m3, suddivisa in 55 serbatoi raggruppati e dotati di bacini di contenimento.

Sono presenti diverse stazioni di pompaggio per lo scarico delle materie prime, il carico dei prodotti e i trasferimenti interni.

La struttura del parco serbatoi assicura infatti un’ottima versatilità sia nello stoccaggio delle materie prime che dei prodotti finiti, garantendo inoltre la disponibilità delle diverse qualità di bitumi prodotti in qualunque momento.

 

 

Corsia di carico

Aree di ricezione e spedizione


La raffineria è dotata di diverse baie di scarico delle materie prime ricevute attraverso le autocisterne e di svariate postazioni per il carico dei prodotti finiti (gasolio e le diverse tipologie dei bitumi) sulle autocisterne.

In particolare, sono presenti distinte stazioni di carico per le diverse tipologie di bitume prodotte (bitumi stradali, industriali, bitume ossidato e a breve anche bitumi modificati per uso stradale).

 

 

 

 

 

Banchina

Banchina prodotti petroliferi


La raffineria è situata nell’area del Porto di Ravenna, ed è collegata direttamente al mare

La banchina utilizzata per il ricevimento/spedizione di materie prime e prodotti via nave, ha una lunghezza di circa 230 m e consente l’operatività di navi di tonnellaggio fino a circa 80.000 DWT per la movimentazione di lotti di materie prime e prodotti finiti variabili tra 2000 e 40000 tons.

Sono inoltre presenti tubazioni di collegamento dedicate con la raffineria per la movimentazione dei vari prodotti.

La banchina è anche dotata di un braccio meccanico marino per il carico e lo scarico di greggi e semilavorati sulle navi cisterna.